Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13482 - pubb. 12/10/2015

Malfunzionamento delle strutture tecnologiche e accesso diretto del creditore alle banche dati informatiche per la ricerca dei beni da pignorare

Tribunale Milano, 28 Settembre 2015. Est. De Sapia.


Processo civile - Espropriazione forzata in genere - Ricerca dei beni da pignorare - Accesso diretto alle banche dati mediante ufficiale giudiziario - Malfunzionamento delle strutture tecnologiche necessarie - Accesso diretto del creditore - Ammissibilità



Va accolta l'istanza del creditore volta ad ottenere l'autorizzazione all'accesso diretto alle banche dati indicate nel secondo comma dell'articolo 492-bis ed a quelle individuate con decreto ex art. 155-quater disp. att. c.p.c, quando l'accesso diretto alle medesime risultanze da parte dell'Ufficiale Giudiziario è reso impossibile per non funzionamento delle strutture tecnologiche necessarie (art. 155-quinquies disp. att. c.p.c.). (Giovanna Fiore) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Giovanna Fiore


Il testo integrale