Diritto dei Mercati Finanziari


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13075 - pubb. 20/07/2015

Disconoscimento della sottoscrizione del contratto quadro ed efficacia della dichiarazione di operatore qualificato

Appello Bologna, 23 Gennaio 2015. Est. Ferrigno.


Contratti derivati - Dichiarazione di operatore qualificato ex articolo 31 reg. Consob - Disconoscimento della sottoscrizione del contratto quadro - Effetti

Contratti derivati - Dichiarazione di operatore qualificato ex articolo 31 reg. Consob - Onere della prova gravante sul cliente - Produzione dei bilanci con richiamo alle dimensioni dell'impresa - Insufficienza



La dichiarazione resa dal cliente, ai sensi dell'articolo 31 reg. Consob, di appartenenza alla categoria degli operatori qualificati costituisce una premessa del contratto quadro e non un effetto dello stesso; ne consegue che il disconoscimento della sottoscrizione del contratto non influisce sull'efficacia di detta dichiarazione. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

In ordine alla validità della dichiarazione resa dal cliente di appartenenza alla categoria degli operatori qualificati ai sensi dell'articolo 31 reg. Consob, l'onere probatorio, gravante sul cliente stesso, di allegare circostanze specifiche dalle quali desumere la mancanza del dichiarato requisito della competenza ed esperienza in materia di operazioni in valori mobiliari, non può ritenersi assolto dal richiamo alle dimensioni dell'impresa mediante produzione dei bilanci, in quanto detto elemento, di per sé, non offre alcun riscontro in ordine all'assenza di esperienze pregresse tali da far comprendere la natura dei contratti stipulati. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale