Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12828 - pubb. 15/06/2015

Anticipazione dell'attività liquidatoria ad una fase anteriore all'approvazione dei creditori: sono necessari il requisito dell'urgenza e l'esperimento di una procedura competitiva

Tribunale Padova, 08 Gennaio 2015. Pres., est. Maria Antonia Maiolino.


Concordato preventivo - Anticipazione dell'attività liquidatoria prima della approvazione dei creditori - Urgenza - Procedura competitiva - Necessità



Nell'ambito del concordato preventivo, lo svolgimento di attività liquidatoria prima che la proposta di concordato sia approvata dai creditori non può prescindere dal requisito dell'urgenza e dall'esperimento di una procedura competitiva, in assenza della quale non può configurarsi la migliore tutela dell'interesse dei creditori. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione della Dott.ssa Francesca Merlin


Il testo integrale