Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11066 - pubb. 08/09/2014

Pagamento di crediti anteriori durante il concordato con riserva ed al di fuori della previsione dell’art. 182-quinquies L.F.

Tribunale Monza, 25 Luglio 2014. Est. Nardecchia.


Concordato preventivo - Pagamento di crediti anteriori - Concordato con riserva - Autorizzazione ex art. 161, co. 7 L.F.



In casi eccezionali, ove, in nome del principio della migliore soddisfazione dei creditori, appaia manifestamente evidente la vantaggiosità dell’atto con riguardo a tutti i crediti concordatari ed il pagamento abbia luogo nel rispetto dell’ordine delle cause legittime di prelazione, durante il periodo interinale del concordato con riserva può essere autorizzato il pagamento di crediti anteriori in forza della disposizione di cui all’articolo 161, comma 7, L.F. quale atto urgente di straordinaria amministrazione. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Prof. Massimo Fabiani


Il testo integrale