Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10510 - pubb. 05/06/2014

Incompatibilità del sequestro giudiziario di cui all'articolo 670 n. 1) c.p.c. con l'azione revocatoria ordinaria

Tribunale Cremona, 23 Ottobre 2009. Est. Milesi.


Sequestro giudiziario - Revocatoria ordinaria - Incompatibilità - Revocatoria fallimentare - Ammissibilità



Il sequestro giudiziario ex art. 670 n. 1) c.p.c. è incompatibile con l’azione di revocatoria ordinaria, mentre è ammissibile in caso di revocatoria fallimentare. La revocatoria ordinaria, infatti, non implica una statuizione (diretta o indiretta) sulla proprietà o possesso dei beni su cui si intende incidere, ma piuttosto mira alla dichiarazione di inefficacia dell’atto pregiudizievole, senza che il suo accoglimento determini effetti restitutori o reintegratori né in capo al debitore né, tantomeno, in capo al creditore istante. (Andrea Milesi) (riproduzione riservata)


Segnalazione della Dott.ssa Laura De Simone


Il testo integrale