Diritto della Famiglia e dei Minori


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8509 - pubb. 13/02/2013

Tribunale Reggio Emilia, 01 Febbraio 2013. Est. Fanticini.


Separazione coniugi - Applicazione della normativa straniera - Matrimonio indiano - Presupposti prescritti dalla legge nazionale comune dei coniugi.


Il giudice della separazione, gravato dell’obbligo di accertare d’ufficio e di applicare la normativa straniera (art. 14 Legge 218/1995), deve respingere la domanda di separazione personale qualora non ricorrano i presupposti prescritti dalla legge nazionale comune dei coniugi (nel caso, l’indiano Hindu Marriage Act, 1955 prevede, quale requisito della separazione, l’abbandono del coniuge per un periodo di almeno due anni immediatamente precedente al deposito della domanda). (Giovanni Fanticini) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giovanni Fanticini


Il testo integrale