Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7126 - pubb. 23/04/2012

Roma, 09 Gennaio 2012. .


Amministrazione di sostegno - Indennità assegnata al professionista scelto come amministratore di sostegno - Compenso per l'attività professionale - Reddito di lavoro autonomo rilevante ai fini Iva.


L'indennità assegnata all'avvocato scelto dal giudice tutelare come amministratore di sostegno per una persona che, a causa di una infermità fisica o psichica, non può provvedere ai propri interessi, rappresenta un compenso per lo svolgimento di un’attività professionale e, come tale, è da considerare reddito di lavoro autonomo, rilevante ai fini Iva. (In senso contrario Tribunale di Varese, 20 marzo 2012, in questa Rivista) (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione della Dott.ssa Paola Castagnoli


Il testo integrale