Massimario di Diritto Bancario


LOCALIZZAZIONE DEI RAPPORTI E ATTIVITA' BANCARIA FUORI SEDE

È vessatoria la clausola di determinazione degli interessi moratori illeggibile a causa della misura dei caratteri utilizzati. Contratti bancari – Mutuo e finanziamento in genere – Credito ai consumatori – Oneri economici – Interessi moratori – Vessatorietà della clausola di determinazione degli interessi moratori in ragione della misura dei caratteri – Nullità – Sussistenza..
In un contratto di credito ai consumatori, è da considerarsi vessatoria la clausola di determinazione degli interessi moratori, redatta in forma dattiloscritta, quando sia completamente illeggibile per via della misura dei caratteri utilizzati. (Aldo Angelo Dolmetta) (riproduzione riservata) Tribunale Genova, 14/02/2013.


Diritto di accesso allo sportello di cliente diversamente abile e risarcimento del danno. Cliente – Diversamente abile – Accesso alla filiale – Impedimento – Inadempimento della banca – Responsabilità risarcitoria. .
La disposizione impartita dal preposto alla filiale alle guardie giurate di impedire l’accesso alla portello a un cliente diversamente abile costituisce inadempimento all’obbligo di consentire la fruizione dei servizi bancari pattuiti ed espone la banca all’obbligo di risarcire i danni causati. (Studio legale Dolmetta, Salomone, Schilirò) (riproduzione riservata) ABF Napoli, 13/01/2011.