Massimario di Diritto Bancario


CASTELLETTO DI FIDO

È vessatoria la clausola di determinazione degli interessi moratori illeggibile a causa della misura dei caratteri utilizzati. Contratti bancari – Mutuo e finanziamento in genere – Credito ai consumatori – Oneri economici – Interessi moratori – Vessatorietà della clausola di determinazione degli interessi moratori in ragione della misura dei caratteri – Nullità – Sussistenza..
In un contratto di credito ai consumatori, è da considerarsi vessatoria la clausola di determinazione degli interessi moratori, redatta in forma dattiloscritta, quando sia completamente illeggibile per via della misura dei caratteri utilizzati. (Aldo Angelo Dolmetta) (riproduzione riservata) Tribunale Genova, 14/02/2013.