TITOLO II
Degli esperti e degli ausiliari del giudice
CAPO II
Dei consulenti tecnici del giudice
SEZIONE I
Dei consulenti tecnici nei procedimenti ordinari

Art. 15

Iscrizione nell'albo
Testo a fronte
TESTO A FRONTE

I. Possono ottenere l'iscrizione nell'albo coloro che sono forniti di speciale competenza tecnica in una determinata materia, sono di condotta morale [E POLITICA] (1) specchiata e sono iscritti nelle rispettive associazioni professionali.

II. Nessuno può essere iscritto in più di un albo.

III. Sulle domande di iscrizione decide il comitato indicato nell'articolo precedente.

IV. Contro il provvedimento del comitato è ammesso reclamo, entro quindici giorni dalla notificazione, al comitato previsto nell'articolo 5 (2).



________________
(1) Il riferimento alla condotta «politica» è implicitamente abrogato per contrasto con gli artt. 3, 21, 22 e 49 Cost..
(2) Per effetto dell'abrogazione tacita dell'art. 5 disp. att., il comitato è costituito dal primo presidente della corte di appello, dal procuratore generale e da un presidente di sezione.

GIURISPRUDENZA

Iscrizione all’Albo dei Consulenti tecnici d’Ufficio – Necessaria iscrizione all’associazione professionale del luogo in cui ha sede il tribunale al cui albo si chiede di essere iscritti – Esclusione..
Gli artt. 14, 15 e 16 disp. att. c.p.c. richiedono che gli esperti che domandano l’iscrizione all’Albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio siano iscritti alle rispettive associazioni professionali, ma non anche che siano iscritti all’associazione professionale del luogo in cui ha sede il Tribunale al cui Albo essi domandano di essere iscritti. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata) T.A.R. Catanzaro, 06 Febbraio 2014.