Massimario Ragionato Fallimentare

a cura di Franco Benassi
apri l'articolo del codice

Articolo 171 ∙ (Convocazione dei creditori )


Avviso ai creditori
Tutte le MassimeCassazione
Avviso ai creditoriGruppo di impreseAccertamento dei creditiVoto anteriore all'adunanzaTitoli di creditoCompenso del commissario giudiziale


Avviso ai creditori

Fallimento ed altre procedure concorsuali - Concordato preventivo - Provvedimenti immediati - Operazioni del commissario giudiziale - Convocazione dei creditori - Recapito dei creditori - Accertamento - Impossibilità - Avviso ai creditori - Comunicazione nelle forme di cui all'art. 126 legge fall. - Ammissibilità - Esclusione.
L'avviso ai creditori di cui all'art. 171 della legge fallimentare va comunicato nelle forme stabilite nell'art. 126 della medesima legge solamente quando la comunicazione personale con raccomandata o telegramma, prevista nel terzo comma, sia sommamente difficile per le ragioni ivi indicate, fra le quali non sono comprese quelle concernenti l'impossibilità di accertamento del recapito dei creditori. (massima ufficiale) Cassazione civile, sez. I, 17 Gennaio 1998, n. 362.