Diritto Fallimentare

Brevi note sul soddisfacimento minimo dei creditori nel concordato preventivo, fra “causa concreta” e giudizio di convenienza (considerazioni de jure condito et condendo


Sezione II - Articoli, pubb. 14 Febbraio 2019


Stefano Ambrosini

Apri il Documento